I 3 principali fatti sull'igiene delle mani che devi sapere

Dall'inizio della pandemia di COVID-19, la pratica di una buona igiene delle mani è stata sotto i riflettori tra alcune delle misure più importanti necessarie per proteggere te stesso e gli altri intorno a te dalla diffusione o dal contrarre la malattia. Mai prima d'ora è stato così consequenziale monitorare la propria igiene personale e l'igiene degli spazi intorno a sé. Nonostante tutta l'attenzione dedicata alla buona igiene delle mani, cosa ne sai veramente? E perché è così importante?

 

Esploriamo alcuni fatti sulla questione che sarà veramente farti fregare e come TweaqLa maniglia della porta autopulente può aiutare ad alleviare questi orrori dell'igiene.

1) Da 2 a 10 milioni di germi vivono sulla punta delle tue dita proprio in questo momento 

Ci possono essere da 2 a 10 milioni di germi sulla punta delle dita solo in questo momento.[1] Queste vaste comunità di germi possono sopravvivere sulla superficie della tua mano fino a tre ore e raddoppiare ogni venti minuti, con un singolo germe che si moltiplica in 8 milioni nello spazio di un giorno. [2] Le tue mani pullulano di microbi microscopici in ogni momento di ogni giorno.

Pensa solo a cosa hai toccato negli ultimi trenta minuti! In quel breve lasso di tempo, la persona media è entrata in contatto con oltre trecento superfici diverse ed ha esposto le mani a circa 840,000 diversi germi. [3] Maniglie per porte pubbliche in luoghi di lavoro e ristoranti, ad esempio, può ospitare milioni di germi con cui sei entrato inconsapevolmente in contatto. Questi germi possono facilmente infettarti così facilmente, poiché secondo le statistiche, ti sei toccato il viso circa 23 volte nell'ultima ora senza nemmeno rendertene conto.[4] Pazzo, vero? Quasi l'80% di questi germi può causare una malattia trasmissibile o una malattia che può essere semplicemente trasmessa al tatto.

2) 4 persone su 5 lo fanno non lavarsi le mani dopo aver usato il bagno

È stato trovato quello quattro persone su cinque ancora non si lavano le mani dopo aver usato il bagno. Di quelle persone che lo fanno, la grande maggioranza non usa sapone. In effetti, circa il 20% delle persone non si asciuga le mani dopo aver usato solo acqua per lavarsi le mani. Queste persone con le mani umide hanno una probabilità 1000 volte maggiore di diffondere batteri rispetto alle persone con le mani secche!

Sapendo che ogni superficie che tocchi è ricoperta di germi, come proteggi te stesso e gli altri dal trasmettere germi e ammalarti? Beh, è ​​abbastanza semplice... Lavarsi le mani! Eppure la grande maggioranza delle persone non riesce a lavarsi le mani correttamente. La maggior parte degli agenti patogeni dannosi vive sotto le unghie e sulla punta delle dita e il numero di germi in queste aree può raddoppiare dopo un solo viaggio in bagno.

Incredibilmente, queste sono le aree in cui la maggior parte delle persone non riesce a pulire poiché si pulisce principalmente i palmi delle mani e perde tutto il resto. Non è nemmeno solo il bagno! Ci sono fino a 7 volte più germi sul tuo telefono che sul sedile del water. Quindi, una corretta igiene delle mani è importante.[5] Queste persone andrebbero quindi a toccare altre superfici, comprese le maniglie delle porte che entreranno in contatto con altre persone e diffonderanno ulteriormente i germi.

3) Il sapone è il tuo migliore amico.

Allora, qual è il grosso problema con il sapone? Perché lavarsi le mani senza non è abbastanza buono? Quando si tratta di igiene delle mani, il sapone è il tuo migliore amico e il peggior nemico dei germi. Il sapone crea un ambiente così tossico per i germi che praticamente li fa a pezzi. Le molecole di sapone fungono da mediatore tra l'acqua e le molecole di grasso e grasso presenti sulle mani e ciò che costituisce lo strato esterno dei germi.

Quando insaponi il sapone tra le mani, incoraggi il sapone a mescolarsi con i germi e gli oli. Si consiglia di eseguire questa operazione per almeno 20 secondi per consentire al sapone di reagire completamente con gli oli e gli agenti patogeni in modo che quando si risciacquano le mani in seguito, l'acqua laverà via tutti i germi che erano precedentemente presenti sulle mani .

Ma cosa succede se non hai il sapone? Disinfettante per le mani! Gli studi hanno scoperto che i disinfettanti per le mani con concentrazioni di alcol superiori al 60% sono più efficaci nell'uccidere i germi rispetto ai disinfettanti non alcolici o a basso contenuto di alcol.[6]Funzionano in modo simile al sapone, creando un ambiente ostile per i germi abbattendo le loro membrane microbiche e praticamente facendoli cadere a pezzi.

Nel complesso, l'igiene delle mani è parte integrante del mantenimento di un buon livello di salute e sicurezza pubblica. Il problema è, come puoi fidarti che tutti stiano facendo uno sforzo consapevole nella propria igiene personale delle mani? Qui è dove Tweaq entra in gioco Tweaq reinventa la maniglia della porta. Come superficie che entra in contatto con numerose persone, Tweaq'S Rise porta autopulente maniglia protegge te e gli altri intorno a te con il suo meccanismo di disinfezione automatizzato. Dopo ogni utilizzo della maniglia della porta, dei sensori consentono di erogare una soluzione antibatterica su una spugna che scorre lungo la maniglia; eliminare il 99.99% di batteri e virus in poco meno di 3 secondi e fermare la diffusione di quei microbi dannosi.

Ai tempi di oggi in cui la corretta igiene delle mani è questione di vita o di morte, un prodotto per l'igiene innovativo come Tweaq'S Rise può significare un mondo di differenza.